Archivi della categoria: OmelieDonAlfonso

Beati gli invitati…

11 Ottobre 2020 – XXVIII domenica del TO – A

Come immaginiamo Dio? Forse come un uomo anziano con la barba bianca che sta sul suo trono nei cieli e ci guarda? Gesù ci presenta un Dio che non sta fermo, ma si dà da fare per noi; è un padre che prepara la festa di nozze per il figlio, un banchetto dove non manca nulla: «di grasse vivande, di vini eccellenti, di cibi succulenti, … Continua a leggere Beati gli invitati… »

Dio ci dona il necessario per portare frutti

04 Ottobre 2020 – XXVII domenica del TO – A

Gesù continua a parlare con i capi dei sacerdoti e gli anziani del popolo, (sono quelli che poi lo metteranno a morte). Gli chiedono: «Con quale autorità fai queste cose?» (Mt 21,23). Nel rispondere racconta anche di un «uomo che possedeva un terreno e vi piantò una vigna», continua così a rivelarci il modo di agire del Padre. Nella sua grande bontà Dio ha creato … Continua a leggere Dio ci dona il necessario per portare frutti »

La tua volontà è la mia gioia

27 settembre 2020 – XXVI domenica del TO – A

«Un uomo aveva due figli». Queste parole rimandano il pensiero all’altra parabola di Gesù che ha lo stesso incipit e richiama subito al cuore la misericordia del padre che fa festa per il figlio che ha ritrovato (cf Lc 15,11-32). Con lo stesso sguardo, allora, questo padre guarda i due figli, l’uno che dice “no” ma poi si pente e va a lavorare nella vigna … Continua a leggere La tua volontà è la mia gioia »

Non c’è ora né età che limiti l’ingresso nel regno di Dio

20 settembre 2020 – XXV domenica del TO – A

Gesù continua a camminare con noi e, domenica dopo domenica, ci aiuta a conoscere e a dare fiducia al Padre, ci svela sempre più il suo volto, ci dona il suo amore. Dopo averlo paragonato ad un padrone che vuole regolare i conti con i servi e condona un debito impagabile chiedendo al servo di fare altrettanto, oggi lo paragona «a un padrone di casa … Continua a leggere Non c’è ora né età che limiti l’ingresso nel regno di Dio »

L’amore non ha limiti

13 settembre 2020 – XXIV domenica del TO – A

Quante volte dovrò perdonare al mio fratello? – chiede Pietro – «Fino a sette volte?». Gesù aiuta Pietro e noi ad alzare lo sguardo da noi stessi, dai nostri risentimenti, apre la nostra mente e il nostro cuore: non si può mettere un limite all’amore, chi ama non lo fa con il contagocce, non lo dosa come se fosse un ingrediente di una ricetta: chi … Continua a leggere L’amore non ha limiti »

Con amore, per amore

06 settembre 2020 – XXIII domenica del TO – A

«Dove sono due o tre riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro». Questo versetto ci aiuta a comprendere cosa riesce a fare la Parola che abbiamo ascoltato: costruisce la comunità, rafforza la comunione tra noi fino a rendere presente Gesù; ci permette di andare incontro al fratello anche quando commette una colpa contro di noi. E per la comunione, per il … Continua a leggere Con amore, per amore »

Se vuoi!

30 agosto 2020 – XXII domenica del TO – A

Domenica scorsa Gesù ci ha chiesto: Chi sono io per te? Oggi ci parla della sua passione e risurrezione. Dopo aver detto a Pietro di andare dietro, di seguirlo e non mettersi davanti ostacolando il suo cammino, dice quali sono le condizioni per seguirlo: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua». Affascina la libertà di … Continua a leggere Se vuoi! »

Chi sono io per te?

23 agosto 2020 – XXI domenica del TO – A

«La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Non c’è domanda più facile di questa! Succede anche a noi come ai discepoli: quando si parla degli altri ne abbiamo da dire, possiamo andare avanti quasi all’infinito. Infatti, a questa domanda di Gesù, risposero tutti. Le opinioni della gente si conoscono, si sente parlare, oggi si leggono facilmente sui social: a parlare degli altri non … Continua a leggere Chi sono io per te? »

Signore, aumenta la nostra fede!

XX domenica del TO – A

Due domeniche fa Gesù davanti alle folle sente compassione, incarica i discepoli di dare loro da mangiare e sfama cinquemila uomini moltiplicando cinque pani e due pesci. Domenica scorsa, dopo aver congedato la folla e aver pregato, raggiunge i discepoli camminando sull’acqua e li rassicura: «Coraggio, sono io, non abbiate paura!». Il Vangelo di oggi ci presenta un Gesù che si comporta in un modo … Continua a leggere Signore, aumenta la nostra fede! »

Coraggio, sono io, non abbiate paura!

09 agosto 2020 – XIX domenica del TO – A

La folla sfamata da Gesù voleva farlo re, dice Giovanni (cf Gv 6,15) e aveva ragione: conviene fare re uno che ti sfama. Ma Gesù spinge i discepoli all’altra riva e, dopo aver congedato la folla, si ritira in preghiera. Dice il Papa: «La pietra d’angolo della Chiesa è il Signore davanti al Padre che intercede per noi, che prega per noi: noi preghiamo lui, … Continua a leggere Coraggio, sono io, non abbiate paura! »