L'incanto del Presepe   versione testuale

Parrocchia M. SS. Annunziata Acerra









Venerdì 5 e sabato 6 gennaio 2018 torna l’appuntamento natalizio per eccellenza con il presepe vivente organizzato dalla Parrocchia M. SS. Annunziata con il patrocinio del Comune di Acerra.

Il Presepe vivente – spiega il parroco, don Domenico Cirillo - è per noi è un momento di “chiesa in uscita". Ogni anno viene scelto un posto diverso del territorio parrocchiale e si entra in contatto con i residenti. E’ un modo per conoscersi e rafforzare il legame della parrocchia con la città. Domenica 17 dicembre i residenti di via Virgilio (la strada che ospita il 21° Presepe vivente) hanno ricevuto “la Mangiatoia" dalle mani del vescovo di Acerra, S. E. Mons. Antonio Di Donna durante la S. Messa delle ore 09.45".

Via Virgilio è una stradina cieca di via sant’Anna, un quartiere storico dove i portoni antichi conservano ancora i segni della tradizione contadina. Il primo momento della manifestazione è il “Corteo dei Pastori": dalla parrocchia i circa cento figuranti si mettono in cammino per raggiungere il luogo del presepe. Tanti fedeli si accodano e diventa quasi una processione. La visita al presepe è poi accompagnata da delle guide che riprendendo i racconti evangelici permettono di compiere un vero e proprio viaggio nel natale di Gesù. Tutto questo con un’attenzione particolare per i bambini che visitano il presepe con tanta ammirazione.

Quest’anno c’è molta attesa anche per la “Sacra rappresentazione del Natale di Gesù", momento culminante di tutta la manifestazione. Per la prima volta, infatti, il “Coro dei Pastori" eseguirà dal vivo le canzoni di questa suggestiva ed emozionante rappresentazione nella quale i linguaggi della musica, della danza e del teatro si intrecciano.

Il Presepe vivente nasce all’Annunziata nella seconda metà degli anni ’90 ad opera del gruppo dei giovani che, con entusiasmo e nient’altro, inventò quest’iniziativa. Da subito l’accoglienza da parte dei fedeli fu grandissima.

Oggi il Presepe vivente è diventato una tradizione, il numero dei visitatori è in aumento e non mancano presenze dai comuni limitrofi. Il comune di Acerra da anni concede il suo patrocinio, riconoscendo il valore socioculturale e religioso dell’iniziativa. I vescovi che si sono succeduti,  Riboldi, recentemente scomparso, Rinaldi, e l’attuale, Antonio Di Donna, hanno sempre visitato il presepe, riconoscendo la serietà e l’impegno con i quali il parroco, don Mimì Cirillo, e i tanti laici coinvolti rinnovano di anno in anno quest’impegno.

L’appuntamento è per venerdì 5 e sabato 6 gennaio 2018. Il programma, entrambi i giorni, prevede alle ore 17.00 la partenza dall’Annunziata del “Corteo dei Pastori" con arrivo in via Virgilio, una traversa di via sant’Anna. Qui sarà possibile visitare il presepe dalle ore 18.00 alle ore 20.30. Alle ore 20.35 partirà il corteo di rientro in chiesa dove avrà luogo, alle ore 21.00 “La Sacra rappresentazione del Natale di Gesù".

Il nostro motto è “Venite fedeli … l’incanto rivive".

Raffaele Di Palma

Piazza Duomo 7 - 80011 Acerra (NA) - Tel/Fax 081 5209329 - ced@diocesiacerra.it